MOSCA nel LAZIO

Spazio riservato a tutti quelli che vogliono far conoscere i propri antenati Mosca a altri
Mosca per stabilire eventuali parentele vicine o lontane.
E' strutturato per regioni italiane di cui si pubblicano all'inizio di ogni pagina regionale i dati dei Mosca emigrati negli U.S.A. fonte Ellis Island rielaborati per facilitarne la consultazione.
Ospita anche link a siti che parlano di Mosca illustri.



Moderator: Amministratori

MOSCA nel LAZIO

Postby alberto » Sat Jun 03, 2006 3:51 pm

QUI SONO OSPITATE LE SEGNALAZIONI DEI MOSCA I CUI
ANTENATI SONO ORIGINARI DEL LAZIO


***************************************************************
DALLE LISTE DEI PASSEGGERI SBARCATI A ELLIS ISLAND NEW YORK U.S.A.
----------------------------------------------------------------------------------------
PROV. LOCALITA' NATO ETA U.S.A. COG. NOME
----------------------------------------------------------------------------------------
Frosinone Anagni 1898 22 1920 MOSCA Guglielmo
Frosinone Guarcino 1881 30 1911 MOSCA Carlo
Frosinone Guarcino 1878 25 1903 MOSCA Carlo
Frosinone Guarcino 1886 34 1920 MOSCA Luigia
Rieti Corvaro 1889 21 1910 MOSCA Domenica
Rieti Corvaro 1895 26 1921 MOSCA Giuseppina
Rieti Corvaro 1857 43 1900 MOSCA Ippolito
Rieti Corvaro 1857 36 1893 MOSCA Ippolito
Rieti Roccaranieri 1874 33 1907 MOSCA Marino
Roma Bellegra 1875 39 1914 MOSCA Antonio
Roma Labico 1869 36 1905 MOSCA Domenico
Roma Serentino 1891 23 1914 MOSCA Rosina
Roma Serentino 1895 19 1914 MOSCA Giuseppina
Roma Serentino 1885 29 1914 MOSCA Tarellabn
Roma Serentino 1889 25 1914 MOSCA Pietro
Roma Serentino 1885 29 1914 MOSCA Vorello

TOTALE 16
************************* F I N E *********************************
User avatar
alberto
Amministratore
Amministratore
 
Posts: 601
Joined: Tue Jan 06, 2004 7:06 pm
Location: Italy

ANTONIO MOSCA medico, primario, morto sul lavoro

Postby alberto » Fri May 25, 2007 3:38 pm

VISITA AL CENTRO TRAUMATOLOGICO ORTOPEDICO DI ROMA

DISCORSO DI GIOVANNI PAOLO II AI MALATI RIUNITI NELLA CAPPELLA

Sabato, 23 marzo 1985
...............
2. Il trovarmi qui, con voi, suscita in me una profonda commozione. Infatti in questa cappella venivano a pregare il Professor Antonio Mosca e Suor Luciana Iezzi. Il cuore si riempie tuttora di grande tristezza pensando alla tragica morte, che li strappò improvvisamente al lavoro in quel giorno terribile, il 2 marzo dello scorso anno, quando, com’è noto, l’ascensore con cui scendevano per prelevare medicine, si incendiò, ed essi morirono soffocati dal fumo velenoso. Suor Luciana ebbe ancora il tempo di estrarre dalla tasca la corona del Rosario, e fu ritrovata così, con la corona stretta nella mano rattrappita.

Le due vittime, su proposta del Ministro della Sanità, furono insignite, dal Presidente della Repubblica, della Medaglia d’Oro al merito della Sanità Pubblica. Essi hanno lasciato un vuoto incolmabile in questa casa di cura, nella cui attività la loro vita aveva inciso notevolmente.

Il Professor Antonio Mosca, Primario di Anestesia e Rianimazione fin dal 1972, nel suo lungo e assillante servizio, aveva dato prova di eccezionale ricchezza professionale, morale, umana e cristiana. La sua dedizione era inesauribile, la sua presenza infondeva fiducia e sicurezza: davanti a lui non vi erano solo dei casi clinici, ma persone umane, per le quali sentiva il dovere e il bisogno di mettere a disposizione tutte le risorse di mente e di cuore. La sua alta professionalità era vissuta in un atteggiamento di singolare modestia e riservatezza. Nonostante i molteplici impegni trovava il tempo per la preghiera, che spesso faceva in questa cappella, e per una presenza cristiana nella comunità dell’Ospedale, partecipando attivamente al Consiglio Pastorale. Figura veramente esemplare di medico, di Primario e soprattutto di credente.
http://www.vatican.net/holy_father/john ... la_it.html
User avatar
alberto
Amministratore
Amministratore
 
Posts: 601
Joined: Tue Jan 06, 2004 7:06 pm
Location: Italy


Return to Mosca in Italia

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest

cron