MOSCA in LOMBARDIA

Spazio riservato a tutti quelli che vogliono far conoscere i propri antenati Mosca a altri
Mosca per stabilire eventuali parentele vicine o lontane.
E' strutturato per regioni italiane di cui si pubblicano all'inizio di ogni pagina regionale i dati dei Mosca emigrati negli U.S.A. fonte Ellis Island rielaborati per facilitarne la consultazione.
Ospita anche link a siti che parlano di Mosca illustri.



Moderator: Amministratori

MOSCA in LOMBARDIA

Postby alberto » Mon Apr 17, 2006 8:02 pm

QUI SONO OSPITATE LE SEGNALAZIONI DEI MOSCA I CUI
ANTENATI SONO ORIGINARI DELLA LOMBARDIA

***************************************************************
DALLE LISTE DEI PASSEGGERI SBARCATI A ELLIS ISLAND NEW YORK U.S.A.
----------------------------------------------------------------------------------------
PROV. LOCALITA' NATO ETA U.S.A. COG. NOME
----------------------------------------------------------------------------------------
Varese Barasso 1906 4 1910 MOSCA Ines
Varese Barasso 1907 3 1910 MOSCA Luisa
Bergamo Bergamo 1910 2 1912 MOSCA Chernbina
Bergamo Bergamo 1902 10 1912 MOSCA Giacomo
Bergamo Bergamo 1904 8 1912 MOSCA Giavamina
Bergamo Bergamo 1905 7 1912 MOSCA Giuseppe
Bergamo Bergamo 1871 42 1913 MOSCA Luigi
Bergamo Bergamo 1877 35 1912 MOSCA Margherita
Bergamo Bergamo 1895 18 1913 MOSCA Pietro
Bergamo Bergamo 1870 43 1913 MOSCA Pietro
Bergamo Bracca 1901 36 1937 MOSCA Venuto
Bergamo Piazza Alto 1900 13 1913 MOSCA Leone
Bergamo Piazza Alto 1895 19 1914 MOSCA Antonio
Bergamo Piazza Alto 1898 16 1914 MOSCA Giovanni
Bergamo Piazza Alto 1886 28 1914 MOSCA Giovanni
Bergamo Piazzo Alto 1871 42 1913 MOSCA Angelo
Bergamo Piazzo Alto 1871 36 1907 MOSCA Angelo
Bergamo Piazzo Alto 1897 16 1913 MOSCA Giacomo
Bergamo Piazzo Alto 1897 13 1910 MOSCA Giacomo
Brescia Cignano 1874 27 1901 MOSCA Vincenzo
Como Dongo 1900 20 1920 MOSCA Giuseppe
Milano Pessano con Bornago 1877 30 1907 MOSCA Oreste

TOTALE 22
************************* F I N E *********************************
Last edited by alberto on Sun Jun 04, 2006 12:03 pm, edited 8 times in total.
User avatar
alberto
Amministratore
Amministratore
 
Posts: 601
Joined: Tue Jan 06, 2004 7:06 pm
Location: Italy

DIFFUSIONE NUMERICA DEI MOSCA SUL TERRITORIO LOMBARDO

Postby alberto » Mon Apr 17, 2006 8:10 pm

Comuni nei quali il cognome MOSCA è presente in Lombardia:
251 su 1.546.

Il cognome MOSCA a Milano e in Brianza:

N.PERSONE LOCALITA'
228.75 MILANO Mi Mosca
148.41 Triuggio Mi Mosca
91.39 MONZA Mi Mosca
45.22 Arcore Mi Mosca 4
4.64 Macherio Mi Mosca
44.64 Biassono Mi Mosca
43.69 Vimercate Mi Mosca
37.94 Lissone Mi Mosca
35.19 Sesto San Giovanni Mi Mosca
33.00 Lesmo Mi Mosca
22.64 Brugherio Mi Mosca
16.74 Limbiate Mi Mosca
16.56 Gorgonzola Mi Mosca
15.60 Cologno Monzese Mi Mosca
14.88 San Donato Milanese Mi Mosca
13.55 Cesano Boscone Mi Mosca

Mia annotazione: nessuno di questi MOSCA è imparentato con me a parte quello sopra già detto.

SE VUOI SAPERNE DI PIU' VISITA IL SITO:


http://lombardia.indettaglio.it/ita/mot ... sca&Modo=E
User avatar
alberto
Amministratore
Amministratore
 
Posts: 601
Joined: Tue Jan 06, 2004 7:06 pm
Location: Italy

GLI UNICI LOMBARDI DELLA MI FAMIGLIA

Postby alberto » Sat Jun 03, 2006 3:39 pm

gli unici MOSCA della mia famiglia in Lombardia sono 4: di cui due mie sorelle che vivono a Milano ed io Alberto Raffaele Mosca e mio figlio Mauro che viviamo a MONZA. Un fratello nato a Milano come me vive però a Bologna.

NON SIAMO QUINDI IMPARENTATI CON NESSUN MOSCA DI CEPPO LOMBARDO A MENO DI RISALIRE A PIU' DI 300 ANNI INDIETRO DOCUMENTI PERMETTENDO.
User avatar
alberto
Amministratore
Amministratore
 
Posts: 601
Joined: Tue Jan 06, 2004 7:06 pm
Location: Italy

UN MOSCA NAZIONALE

Postby alberto » Tue Jun 13, 2006 11:38 pm

GIOVANNI MOSCA 1908-1983

Nacque a Roma ma fu milanese di adozione. Scrittore, umorista satirico fu tanto celebre quando io ero bambino e ancora non c'era la TV intorno agli anni '50 del secolo scorso che per me che abitavo allora a Milano fu un vero tormento: tutti mi chiedevano se fossi suo parente ed io rispondevo ovviamente di no che NON ero suo parente. Il più delle volte la mia risposta sincera destava delusione e allora qualche volta dicevo: no non è mio parente è MIO FRATELLO! Non pensiate minimamente che dicessi una bugia perchè in effetti io avevo un fratello maggiore di nome Giovanni (Juan essendo nato e battezzato a Madrid in Spagna). Così senza dire una bugia alleviavo la delusione del mio interlocutore.
Passando il tempo anche due dei quattro figli di Giovanni, Paolo e Maurizio grazie alla TV divennero noti al pubblico senza però mai raggiungere la celebrità del loro padre.
E per me ricominciò il vecchio tormentone: sei parente di Paolo Mosca per caso? Certo che si! E' mio cugino! E anche in questo caso NON dicevo una bugia omettendo solo di dire che mio cugino Paolo era nato e viveva a Bologna.
Non essendo tifoso del calcio nessuno pensò mai di chiedermi se fossi parente di Maurizio Mosca e da questo lato sono stato almeno tranquillo perchè nella mia famiglia non c'è nessuno con questo nome.
Alberto Raffaele Mosca

http://www.lfb.it/fff/giorn/aut/m/mosca.htm

http://bur.rcslibri.corriere.it/sclibro.php?idlb=926
User avatar
alberto
Amministratore
Amministratore
 
Posts: 601
Joined: Tue Jan 06, 2004 7:06 pm
Location: Italy

MOSCA marchesi a Milano nel 1800 collezionisti d'arte

Postby alberto » Tue Nov 14, 2006 1:19 pm

Lunghe trattative, a dimostrare che da allora ad oggi, nel mercato antiquario, poco è cambiato. Un prezzo spuntato, alla fine, su 20.000 lire italiane del tempo. Il dubbio sull’attribuzione del dipinto, che non si è mai riusciti a sciogliere con certezza.
Erano gli anni Venti dell’Ottocento, iniziò così l’avventura bresciana della “piccola madonna”, la tavola che il conte Paolo Tosio, raffinato collezionista, acquistò a Milano presso la famiglia dei marchesi Mosca , su segnalazione dell’amico Teodoro Lechi.
Straordinariamente simile alla versione conservata alla National Gallery di Londra e di recente (2004) attribuita a Raffaello, la Madonna dei garofani della raccolta Tosio, confluita nella Pinacoteca Tosio Martinengo, solleva ancora interrogativi stimolanti e inevasi.
Minuta pittura devozionale, dove i protagonisti sono la Vergine e il Bambino che si porgono reciprocamente dei garofani - fiore dalla tradizionale simbologia nuziale e di fedeltà, il cui significato non è ancora stato del tutto chiarito nel contesto del dipinto - la si può ammirare nelle sale della mostra Tesori ritrovati Da Romanino e Moretto a Ceruti, in visione in Pinacoteca fino al 19 marzo 2006.
Chi era l’autore della piccola tavola? A che periodo risale? Come e quando arrivò nella collezione della famiglia Mosca? Sono numerosi, infatti, i dipinti aventi ad oggetto la Madonna dei garofani, tratti dal modello raffaellesco, ma sino ad oggi alla piccola Madonna bresciana non era mai stato dedicato uno studio mirato.
http://www.bresciamusei.com/pages/page_ ... one_id=101
User avatar
alberto
Amministratore
Amministratore
 
Posts: 601
Joined: Tue Jan 06, 2004 7:06 pm
Location: Italy


Return to Mosca in Italia

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests

cron