GAETANO MASTELLARI (1822+1890) macchinista teatrale e FIGLIO

Schede biografiche, notizie, opere di pittori, scultori, architetti, ecc.

Moderator: Amministratori

GAETANO MASTELLARI (1822+1890) macchinista teatrale e FIGLIO

Postby alberto » Sun Apr 22, 2007 10:09 am

GAETANO MASTELLARI
Nato a Bologna il 25 febbraio 1822, si può considerare il principe dei macchinisti teatrali del XIX secolo. Vero artista creatore nel suo genere, non solamente eccelse per i meravigliosi meccanismi ma si distinse anche per l'ingegnosa carpenteria. Venne spesso invitato per allestire grandiosi spettacoli nei principali teatri italiani ed esteri. Fu l'ideatore e il direttore di questo reparto al Teatro Regio di Parma dal carnevale 1852-53 sino a quello 1888-89 e nel contempo prestò la sua opera anche in altri teatri. Verdi lo volle alla Scala nel carnevale del 1874 per la messa in scena dell'Aida e in questa edizione fu molto ammirato l'ingegnoso meccanismo del tempio nel quarto atto. Tornò sul palcoscenico scaligero nel carnevale del 1881 in occasione del ballo Excelsior. Nel maggio 1879 fu a Londra assieme a Gerolamo Magnani per allestire la messa in scena al Her Majesty's Theatre dell'Aida di Verdi nella quale trionfò Italo Campanini: e fu uno spettacolo che passò alla storia del melodramma in Inghilterra. Sempre assieme al Magnani fu all'Opéra di Parigi in vari periodi dal novembre 1883 al gennaio 1885. Morì a Parma il 28 luglio 1890 [27 Luglio 1890][*], fu - caso più unico che raro per un macchinista teatrale - ricordato nel necrologio dalla Gazzetta Musicale di Milano di Casa Ricordi.

Biografia di MASTELLARI, Gaetano. Macchinista teatrale
dal Dizionario biografico a cura di Nello Gaspare Vetro
http://biblioteche2.comune.parma.it/arc ... rafie2.htm

DILDA Luigi, macchinista
(Parma, 1803 - ivi, 29 nov. 1849)
Dal Carnevale 1829 fu macchinista e illuminatore al Teatro Ducale di Parma. Al suo posto, con decreto 8 apr. 1850 venne nominato il reggiano [bolognese][*] Gaetano Mastellari, che aveva già lavorato in questo Teatro in appoggio a compagnie di prosa.
BIBLIOGRAFIA: Frombola. I balli al Regio e al Reinach, in G.Pr, 11 feb, 1924; Vetro/Ducale.
http://www.lacasadellamusica.it/pls/por ... sog_id=544

MIA NOTA: sarebbe interessante stabilire se Gaetano Mastellari era parente di Filippo Mastellari, il pittore nato nel 1849 a Castello d'Argile BO, che in Colombia, a Bogotà, dipingerà il plafone del Teatro Colon nel 1890.

Oppure era parente di Michele Mastellari, ornatista, che nella seconda metà del XIX secolo, al seguito di Alessandro Guardassoni, decorò la 7.a cappella della Basilica di S.Maria Maggiore a Bologna. [fonte Magda Barbieri]

O, per finire, se era imparentato con quell'altro pittore decoratore Francesco Mastellari che risulta avere eseguito dei lavori nella chiesa di S. Maria della Misericordia a Bologna nel 1882-1883. [fonte Magda Barbieri]

Sono singolari le vicende di questi Mastellari, carpentieri, muratori e artisti.


[*] ATTO DI MORTE DI GAETANO MASTELLARI (1822+1890)
L’anno milleottocentonovanta [1890] addì ventotto [28] di Luglio a ore antimeridiane dieci [10] e minuti quindici [15] nella Casa Comunale avanti di me Banestrelli Giovanni vice Segretario delegato dal Sindaco con atto primo dicembre ultimo scorso debitamente approvato Ufficiale dello Stato Civile del Comune di PARMA, sono comparsi Boni Giovanni di anni settantaquattro [74] pensionato domiciliato in Parma, e Tarsia Ferdinando di anni cinquantadue [52] commesso domiciliato in Parma, i quali mi hanno dichiarato che a ore pomeridiane dodici [12] e minuti – di IERI [27 Luglio] nella casa posta in BORGO DEL VESCOVO al numero trentadue [32] è morto:
MASTELLARI GAETANO di anni sessantotto [68] PROPRIETARIO, residente in Parma, nato a BOLOGNA da fu LUIGI e da fu BATTAGLIA MARGHERITA, marito della ADORNI MARIANNA [**].

A quest’atto sono stati presenti quali testimoni D’Angelo Salvatore di anni quarantadue [42] domestico, e Givoni [ o Govoni?] Rodolfo di anni trentasette [37], portiere, ambi residenti in questo Comune.
Letto il presente atto a tutti gli intervenuti l’hanno meco sottoscritto.

MIA NOTA: da questo atto, da me richiesto, si evince che il giorno della morte di Gaetano Mastellari è sbagliato in tutte le sue biografie.
E' morto alle ore 12 del giorno 27 Luglio 1890 e NON il 28.7.1890.

[**] MARIANNA ADORNI quasi sicuramente figlia del defunto “scopatore” ADORNI alla morte del quale il Mastellari richiese l’assegnazione dell’alloggio poi concessogli a titolo gratuito.
Per "scopatore" si deve intendere l'uomo addetto alle pulizie del Teatro Granducale di Parma.

Rif:4. "Edificio. Personale":
Richieste dell'alloggio del defunto scopatore Adorni da parte di Gaetano Mastellari e Lazzaro Restani. Concesso a Gaetano Mastellari l'alloggio gratuito; lettera di Mastellari con le riparazioni da eseguirsi all'interno dell'alloggio; si invita l'arch. Bettòli a sovraintendere ai lavori; l'arch. Bettòli trasmette un esemplare della consegna dell'alloggio a Gaetano Mastellari.
http://www.lacasadellamusica.it/regio/carteggi/1863.htm<br />

Alberto Raffaele Mosca 7.6.2007
Last edited by alberto on Sat Dec 08, 2007 1:38 pm, edited 1 time in total.
User avatar
alberto
Amministratore
Amministratore
 
Posts: 601
Joined: Tue Jan 06, 2004 7:06 pm
Location: Italy

MONUMENTO A GAETANO MASTELLARI A PARMA

Postby alberto » Sun Sep 09, 2007 11:49 pm

Monumento a Gaetano Mastellari nella Città della Memoria.

Il monumento a Gaetano Mastellari ‎(Bologna, 1822 - Parma, 1890)‎ apprezzato macchinista teatrale del Regio di Parma dal 1850 al 1889, si trova sotto l’arco 1 del portico perimetrale Sud-Est ed è composto da una lastra in marmo di Carrara conclusa con un timpano triangolare formato da cornici classiche, sormontate da motivi vegetali databile al 1890. La parte inferiore della lastra è incisa mentre al centro si trova un tondo che incornicia il busto a bassorilievo di Gaetano Mastellari. Una decorazione a foglie di lauro adorna la parte inferiore del tondo. Due portavasi in bronzo decorati con croci completano la decorazione del monumento. Mastellari, che collaborò con lo scenografo Gerolamo Magnani ‎(1815-1889)‎ e allestì numerosi spettacoli nei principali teatri d’Europa, fu autentico artista, apprezzato non solo per i meccanismi, ma pure per l’ingegnosa carpenteria. Suoi gli allestimenti di Aida alla Scala di Milano nel 1874 e a Londra nel 1879, per il Ballo Excelsior di Manzotti nel 1881e all’Opéra di Parigi nel 1884 -1885. A Mastellari si deve anche la costruzione dell’arco effimero innalzato nel 1860 all’angolo fra via Garibaldi e via Melloni in occasione della visita di Vittorio
Emanuele II a Parma.
Complilatori: Gabriele Belli, Marco Donadelli.
Docenti: G. Cristalli, R. Rota
Last edited by alberto on Thu Oct 18, 2007 5:47 pm, edited 1 time in total.
User avatar
alberto
Amministratore
Amministratore
 
Posts: 601
Joined: Tue Jan 06, 2004 7:06 pm
Location: Italy

GAETANO MASTELLARI (1822+1890) costruttore di macchinari

Postby alberto » Sat Oct 06, 2007 7:39 pm

Commentari dell'Ateneo di Brescia Di Ateneo di Brescia 1849 pagina 320

"Un martello a macchina per le palafitte e un sistema di travi armate del Sig. Gaetano Mastellari."
User avatar
alberto
Amministratore
Amministratore
 
Posts: 601
Joined: Tue Jan 06, 2004 7:06 pm
Location: Italy

LUIGI MASTELLARI (1848+...) macchinista teatrale - figlio

Postby alberto » Thu Dec 06, 2007 6:26 pm

MASTELLARI LUIGI Parma 1848 c.
Forse figlio di Gaetano. Macchinista teatrale, operò al Teatro Ducale di Parma e poi alla Scala di Milano, in cui succedette ai fratelli Luigi e Giacomo Caprara.
Modellini teatrali del Mastellari furono ereditati dal macchinista teatrale Carlo Morigi.
FONTI E BIBL.: A.De Angelis, Scenografi, 1938, 240.

MIA NOTA
Luigi Mastellari è quasi certamente il figlio di Gaetano, avendo preso il nome del nonno. Occorre rintracciare il suo atto di nascita.
Alberto Raffale Mosca
User avatar
alberto
Amministratore
Amministratore
 
Posts: 601
Joined: Tue Jan 06, 2004 7:06 pm
Location: Italy


Return to Arte e cultura

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests

cron